Cose da fare a Hong Kong

L’attributo migliore di Hong Kong, e forse quello che stupisce continuamente sia i locali che i visitatori, è che la sua storia può essere fatta risalire a civiltà antiche, da cui la ricca fusione culturale. La città ospita decine di eventi e festival, che fanno di questa città una delle principali attrazioni turistiche.

Punti di riferimento naturali costellano lo splendido paesaggio di Hong Kong. Un viaggio in città è incompleto senza visitare Victoria Peak. Questa è la vetta più alta dell’isola e certamente una delle attrazioni più popolari. Il Peak offre viste panoramiche della vivace città, dei boschi lussureggianti e dei magnifici sentieri, tutti facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici. Utilizzate il Peak Tram per la corsa più esilarante verso il Peak.

In alternativa, è un’ottima tappa per raggiungere la Cina continentale, ad esempio per godersi un tour immerso nella natura galleggiando sul popolare fiume Yangtze o per esplorare parti della Grande Muraglia cinese. Diversi tour operator di boutique offrono anche tour secondari, come il giro in bicicletta attraverso le risaie, l’occasione perfetta per interagire con la gente del posto e scoprire di più sulla vita che conduce.

Hong Kong ospita molti templi religiosi, ma forse quello che attirerà la vostra attenzione è il Tempio di Man Mo. Questo tempio è stato costruito per onorare gli dei della letteratura. Il design del tempio è tanto stupefacente quanto intricato, offrendo ai visitatori un’immersione nelle profonde credenze religiose della città. Il Tempio Sik Sik Yuen Wong Tai Sin vale la pena di essere visitato anche se si desidera vedere l’intersezione tra il taoismo, il buddismo e le religioni di Confucio.

Cos’è un viaggio per godersi “cose da fare a Hong Kong” senza un viaggio al Temple Street Night Market? Indubbiamente uno dei mercati notturni più eclettici della regione, la sua posizione su Temple Street continua ad attirare visitatori da tutto il mondo. Questo è il mercato di riferimento per i migliori affari, quindi fate attenzione alle bancarelle di cibo aperte, ai vestiti a prezzi accessibili, alle scarpe e a tutto ciò che vi può servire da un mercato. Il mercato apre nel pomeriggio, ma la maggior parte dei venditori non inizia ad entrare in streaming fino alle 18:00 circa.

Hong Kong offre uno degli skyline più stellari, che dovrebbe darvi l’impulso per assaggiare il lungomare della città. Questo tratto che inizia dal Colosseo di Hong Kong e termina al complesso commerciale New World Centre Shopping è il luogo perfetto per rilassarsi al crepuscolo. Uno dei migliori hotel in cui soggiornare a Hong Kong è l’Excelsior Hong Kong che dispone di 886 camere con vista sul Victoria Harbour.

Tornate indietro nel tempo quando visitate il Museo di Storia di Hong Kong, con ingresso gratuito ogni mercoledì. L’iconica torre dell’orologio è un punto di riferimento dell’epoca coloniale e si erge stoicamente come se negasse i progressi tecnologici compiuti dalla città. Altre attrazioni includono l’Ocean Park Hong Kong, adatto alle famiglie, il divertimento a Hong Kong Disneyland e l’ippodromo Happy Valley.

Il periodo migliore per visitare Hong Kong è tra ottobre e dicembre, poiché il clima è più favorevole in questo periodo. Inoltre, il numero di turisti non è ancora aumentato in modo esponenziale, quindi le tariffe sono favorevoli per il viaggiatore medio. Meglio conosciuto per il suo paradiso dello shopping, l’ottima cucina e i ristoranti sciccosissimi, c’è solo l’imbarazzo della scelta con “cose da fare a Hong Kong”.

Post Tags:

David Iwanow

I have been travelling around the world since I was young and travel is in my blood. I've travelled to almost 40 countries around the world and can now be found based in Amsterdam, The Netherlands. I've visited over 6283 places with 12,449 checkins on Foursquare/Swarm and I'm a level 9 Google Local Guide with 497 reviews and having posted 9,133 photos which have been viewed 59 million times.