Nessun volo internazionale Qantas fino a luglio 2021

QANTAS GROUP FY20 FINANCIAL RESULTS

A riprova di quanto il Coronavirus abbia avuto un impatto sui viaggi internazionali, Qantas, la più grande compagnia aerea australiana, ha annunciato di non aver previsto voli internazionali fino al luglio 2021. La notizia è arrivata come parte dei risultati del FY202020 di Qantas Group e ha mandato un po’ di shock tra gli espatriati australiani in tutto il mondo.

Alan Joyce, CEO del Qantas Group, ha dichiarato in una dichiarazione che la seconda metà dell’anno fiscale 2020 è stata “la più dura serie di condizioni che il vettore nazionale abbia affrontato nei suoi 100 anni”, ma ha aggiunto che la compagnia ha avuto la “resistenza per affrontarle”.

C’è la possibilità che riaprano prima i voli Trans Tasman per la Nuova Zelanda, ma è molto improbabile che ci siano voli internazionali. Ma i voli per gli USA saranno probabilmente sospesi fino al dicembre 2021.

Anche il marchio Jetstar dovrà affrontare alcuni tagli già nel giugno 2020 con Qantas che uscirà dalla Jetstar Pacific in Vietnam, dove aveva una partecipazione del 30%. Jetstar Asia, con sede a Singapore, sta riducendo la sua flotta e il suo personale di oltre il 25% e mentre Jetstar Japan ha ripreso tutte le rotte nazionali a luglio, sta ancora pianificando solo il 75% della capacità ad agosto.

Fonte: https://www.qantasnewsroom.com.au/media-releases/qantas-group-fy20-financial-results-navigating-exceptional-conditions/

Post Tags:

David Iwanow

I have been travelling around the world since I was young and travel is in my blood. I've travelled to almost 40 countries around the world and can now be found based in Amsterdam, The Netherlands. I've visited over 6283 places with 12,449 checkins on Foursquare/Swarm and I'm a level 9 Google Local Guide with 497 reviews and having posted 9,133 photos which have been viewed 59 million times.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*